UnTrusted

Progetto in evoluzione, per diffondere hardware libero (un-trusted e/o riciclato) e contenuti copyleft (software, musica, libri, ecc.), attraverso i mezzi conosciuti del "mercato", come ad esempio il francising, ma capovolgendone il senso. Rendendo i marchi liberamente utilizzabili, a patto che se ne rispettino le regole, utilizzando forme aziendali non-profit (cooperative, associazioni, fondazioni), promuovendo e diffondendo i beni comuni, ecc.