Icaro

Il progetto Icaro è un work in progress. Il progetto viene creato sul wiki www.frontieredigitali.net e viene poi fissato su questo sito.
Icaro: Centro Interculturale dell'Associazionismo Romano
Nell'ambito di:
Roma Città delle Culture Diffuse - Verso una Rete di Auditorium per la Città
Progetto a cura della Free Hardware Foundation
Roma, 27 Dicembre 2006

Siti di riferimento: www.freehardwarefoundation.it - www.fhf.it - www.untrusted.it
Mailing List: fhf@linux-club.org

Icaro - Progetto della Free Hardware Foundation

La Free Hardware Foundation é una Fondazione regionale, operativa e di partecipazione, nata con lo scopo di mettere in rete, come un grande HUB, organizzazioni non profit che perseguano scopi similari. Gli scopi della Free Hardware Foundation riguardano tutti gli aspetti della società umana.

Essa si impegna nella realizzazione della Civiltà della Condivisione della Conoscenza, attraverso i valori della Cooperazione, della Condivisione, della Creatività, della Lealtà, della Collaborazione, della Trasparenza, della Volontà di Partecipare e di far Partecipare, della Sostenibilità, ma soprattutto della Libertà, oggi più che mai! Con questi valori la Fhf si rapporta soprattutto con i "Gruppi Sociali", in un'epoca in cui parlare al singolare è sempre più anacronistico e il suo impegno principale é di far sì che altre organizzazioni non-profit, soprattutto le più piccole, possano unirsi in una sorta di simbiosi ed avere maggior forza sentendosi sostenute dalla stessa.

Gli Enti non profit aderenti al Centro Icaro, potranno iscriversi a partner della Free Hardware Foundation e alcuni esponenti potranno, previa accettazione dell'Assemblea Generale della Fondazione, iscriversi in qualità di membri benemeriti ed avere gli stessi diritti e doveri dei Fondatori. La Free Hardware Foundation, composta fin dalla costituzione di un numero elevato di membri (45 fondatori), per sua natura non é di "proprietà" di nessun altro che di se stessa, e per questo motivo può vantare la propria "affidabilità", poiché gli interessi dei fondatori sono in prevalenza di natura sociale e non economica, non potendosi dividere né utili né profitti.

La struttura della Free Hardware Foundation é frutto di uno studio accurato derivante da esperienze similari dei membri fondatori. Essa é strutturata per garantire efficienza, democrazia e partecipazione, ed é condizionata da regole molto rigorose. La compilazione delle regole é stato un lavoro fatto sotto l'osservanza sia dei 45 fondatori, che di coloro che, pur non avendo poi aderito per motivi personali, hanno contribuito con suggerimenti e idee alla redazione del progetto, scritto attraverso la modalità aperta del wiki (www.frontieredigitali.net).

Il Consiglio della Fondazione stabilirà un termine di ricorrenza annuale o biennale dove si formeranno gruppi di lavoro composti da membri fondatori per controllare che le regole scritte siano funzionali all'operato della Fondazione. Quindi in un tempo da prestabilire si andranno a correggere i bugs dello Statuto e in particolare dell'Organigramma e verrà rilasciato il Progetto FHF 1.2, poi 1.3, ecc. Infine, con ricorrenza triennale dalla costituzione, verrà rilasciata la versione 2.0 del progetto e se necessario si tornerà al notaio per un aggiornamento generale dello Statuto.

Per questi motivi ICARO può ritenersi un progetto della Free Hardware Foundation, poiché essa é nata per questo scopo ed é stata strutturata per far in maniera che nessun ente aderente possa percepire un senso di non appartenenza alla stessa.